Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno III, N. 8
Online 30/06/2017
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

CALL FOR PAPERS

Gli autori interessanti a rispondere ad un Call for paper sono invitati

  1. a consultare la sezione ‘Submit’ dove troveranno le istruzioni per l’invio del materiale;
  2. a leggere le Norme editoriali [scarica il pdf]. Non vengono accettate proposte non uniformate a queste indicazioni.

Si ricorda, inoltre, che vengono presi in considerazione solo contributi inediti e relativi ai temi monografici scelti dalla Redazione per la rivista.
I Contributi dovranno avere una lunghezza massima di 50.000 caratteri (spazi e note incluse); le recensioni una lunghezza massima di 6.000 caratteri

 

CALL FOR PAPER III, 9, 2017:
HEIDEGGER E I LINGUAGGI. EREDITÀ E DIALOGHI

 

Dead line: 10 agosto 2017

 

Potrebbe sembrare improprio l’uso del termine ‘plurale’ (linguaggi) invece del singolare (Linguaggio) in connessione al pensiero heideggeriano. Sappiamo infatti come per Heidegger il Linguaggio è ‘idem et unum’ in quanto Dire originario dell’Ereignis. Eppure in ‘In cammino verso il linguaggio’, proprio mentre sottolinea l’unità/unicità del Dire (“il linguaggio è monologo…; è lui solo che parla…; è solitario”) Heidegger contemporaneamente ricorda che “solitario può essere soltanto colui che non è solo, vale a dire che non è separato, isolato, senza alcun rapporto”. E non è casuale il successivo richiamo al noto verso di Hölderlin “poi che siamo un dialogo e l’un dell’altro ascoltiamo”.

In questo numero di “Logoi” vogliamo interrogarci sul rapporto tra monologo e dialogo, all’interno del pensiero heideggeriano. E, in maniera ancor più particolare, vogliamo raccogliere contributi che mostrino la fecondità dell’eredità heideggeriana anche in relazione al linguaggio artistico, poetico/letterario, musicale, ecc.

 

Per la parte ‘teorica’:

– Saggi su:

  • Heidegger, il linguaggio, i linguaggi
  • Heidegger e le arti
  • Heidegger e la poesia (e/o la letteratura)
  • Heidegger e la musica
  • Heidegger e il cinema

… e altri linguaggi

Attendiamo contributi, interviste, traduzioni che analizzino i testi di Heidegger in relazione a queste sezioni, ma anche lavori che presentino confronti significativi (su queste tematiche) tra Heidegger e altri pensatori

 

Per la parte didattica:

Accettiamo contributi che, in relazione a queste sezioni,

(a) discutano la possibilità e le difficoltà relative all’insegnamento del pensiero di Heidegger nelle Scuole Secondarie Superiori;

(b) propongano percorsi, esperienze, schede didattiche relative alla possibilità di insegnare il pensiero heideggeriano nelle Scuole medie superiori

CALL FOR PAPERS

We recommend that you to read carefully

  1. ‘Submit’, that describes how to send contributions for submission;
  2. Editorial guidelines [pdf], that describes how to prepare papers.

We do not accept contributions not conforming to these guidelines.
Essays should not exceed 50,000 characters in lenght (inclusive of notes).

 

 

 

 

CALL FOR PAPER III, 9, 2017: HEIDEGGER AND LANGUAGES. LEGACY AND DIALOGUES

 

Dead line: August 10, 2017

 

Using the term ‘languages’ in the plural rather than the singular form might seem improper, if this is about the philosophy of Heidegger. In fact, according to Heidegger, language is “idem et unum”, as Ereignis’s original Saying. However, in ‘On the Way to Language’, Heidegger not only emphasizes the unity/uniqueness of Saying (“language is monologue …; it alone speaks …; it speaks lonesomely”), but he also reminds us that “only he can be lonesome who is ‘not alone’, means not apart, singular without any rapports”. Then it is no coincidence the subsequent reference to the known verse of Hölderlin “…we are a conversation / and can hear from one another”.

In this issue of “Logoi” we want to investigate the relationship between monologue and dialogue within Heidegger’s thought and in particular we want to collect contributions that can show the fruitful legacy of Heidegger also in relation to the languages of the arts: poetic/literary, artistic/visual, musical, etc.

 

Sections “Theoretical Issues”:

– Essays on:

  • Heidegger, Language, Languages
  • Heidegger and Arts
  • Heidegger and Poetry (and/or Literature)
  • Heidegger and Music
  • Heidegger and Cinema

… and other Languages

We accept contributions, essays, interviews and translations that, in relation to these sections, analyze Heidegger’s texts, but we accept also proposals of significant parallels (on these issues) between Heidegger and other thinkers.

 

Sections “Teaching Philosophy” 

We accept contributions that, in relation to these sections,

(a) discuss the possibilities and difficulties of teaching (in high schools) Heidegger’s philosophy;

(b) tell experiences of teaching (in high schools) philosophy of Heidegger;

(c) propose ‘Teaching resources’, about the possibility of teaching Heidegger’s philosophy in high schools.