Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno V, N. 13
Online 29/03/2019
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Scrivere, filosofare, gareggiare.
Alcune note didattiche sulle Olimpiadi di Filosofia
V. BERNARDI

The article talks about the origins and the performance of the Philosophy Olympiad. The philosophical competition, under the support of the UNESCO, was born more than twenty years ago. The participants have to take in account what the UNESCO said about philosophy. In the Italian schools the participation is growing during the years and it helped, in some cases, to design in a new way contents and teaching. In some others cases the teachers reflected upon the different forms of philosophical writing, that are rarely used in the philosophy teaching in our Country.

KEYWORDS: Philosophy Olympiad, Competition, Writing, philosophy Teaching, High Schools

 

L’articolo è una rapida rassegna di come sono nate e di come si svolgono le Olimpiadi di Filosofia. La gara filosofica, nata sotto gli auspici dell’UNESCO, ha più di 20 anni di vita. Coloro che partecipano devono tenere conto di quanto dice l’UNESCO a proposito della filosofia. Nelle scuole italiane la partecipazione è aumentata ed ha aiutato a ripensare, in alcuni casi, alla didattica ed ai contenuti, in altri a riflettere sulle forme di scrittura filosofica, poco usate nell’insegnamento della filosofia nel nostro Paese.

PAROLE CHIAVE: Olimpiadi di filosofia, gara filosofica, Scrittura, Didattica della filosofia, Scuole superiori

Scarica PDF