Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno IV, N. 12
Online 31/10/2018
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Rispondenti al nome di uomini. Alcune meraviglie A. Caputo

«Rispondenti al nome di uomini» è un’espressione usata da Jacques Derrida nel suo testo L’animale che dunque sono. Sarebbe complesso (e del tutto fuori luogo) ricostruire qui la posizione di Derrida. Le sue provocazioni meriterebbero un lavoro a sé. Il lettore potrà trovare traccia dell’importanza delle domande derridiane (per opposizione o per affinità) in alcuni dei saggi seguenti. Ma in fondo Derrida resta ‘tra’ le righe, come uno dei grimaldelli che ha acceso questo numero di “Logoi”, e che è rimasto inevitabilmente in cornice.

Leggi l’articolo in PDF