Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno V, N. 13
Online 29/03/2019
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Desiderio e sconvolgimento alla fine della storia.
Spunti per un confronto tra Patočka e Fukuyama
M. A. Mollisi

The aim of this paper is to suggest some items for a critical comparison between Jan Patočka’s philosophy of history and Francis Fukuyama’s famous theory about the ‘end of history’. Starting out from a consideration of some central themes of the two autors’ main works, the Heretical Essays in the Philosophy of History and The End of History and the Last Man, I’ll try to show in particular how this comparison can gain strength from a reflection on the different role which desire plays in these two views of the historical process and how a critical approach on the problem of the ‘end of history’ can be provided by the enhancement of Patočka’s notion of ‘shaking’ and of the specific Stimmung which the Czech philosopher – widely influenced by Heidegger’s ‘angst’ – links to it, in order to claim that history is first of all a matter of responsibility.

KEYWORDS: Patočka, Fukuyama, End of History, Desire, Shaking

 

Questo articolo intende proporre alcuni elementi per un confronto critico tra la filosofia della storia di Jan Patočka e la celebre teoria di Francis Fukuyama sulla ‘fine della storia’. Prendendo avvio da una considerazione di alcuni temi centrali delle opere principali dei due autori, i Saggi eretici sulla filosofia della storia e La fine della storia e l’ultimo uomo, cercheremo in particolare di mostrare come questo confronto possa trarre forza da una riflessione sui diversi ruoli che il desiderio assume in queste due visioni del processo storico e come un approccio critico al problema della ‘fine della storia’ possa essere fornito dalla valorizzazione della nozione patočkiana di ‘sconvolgimento’ e della specifica Stimmung che il filosofo ceco – ampiamente influenzato dall’‘angoscia’ di Heidegger – associa ad esso, così da sostenere che la storia è anzitutto responsabilità.

PAROLE CHIAVE: Patočka, Fukuyama, fine della storia, desiderio, sconvolgimento

Leggi l’articolo in PDF