Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VI, N. 15
Online 31/03/2020
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Somiglianze, convivenza, responsabilità F. Remotti

Francesco Remotti brings us a consideration about how is it possible to overcome the rhetoric of identity to reinforce of the idea of similarity. Similarity is a long-standing notion, as Remotti shows. It is possible to find its genesis even in the pre-Socratic age. According to Remotti, it could be a vital precondition to coexistence between plurality, that it should not be misunderstood for tolerance. Criticism of identity becomes criticism of the individuality that can be overcome with the possibility to grant a new status to the subject, becoming ‘condividuo’.

KEYWORDS: Similiarity, Differences, Cohabitation, Coexistence, ‘Condividuo’.

 

Francesco Remotti ci porta a riflettere sul modo in cui è possibile superare la retorica dell’identità per rafforzare l’idea della somiglianza. Si tratta di una nozione, come mostra Remotti, che ha radici molto antiche. Se ne può, infatti, riscontrare l’origine sin nel pensiero presocratico. Essa può, secondo Remotti, costituire una premessa fondamentale alla convivenza tra pluralità, che non deve essere confusa con la tolleranza. La critica dell’identità diventa anche critica all’individualità che viene superata dalla possibilità di garantire un nuovo status al soggetto che da individuo potrà diventare ‘condividuo’.

PAROLE CHIAVE: somiglianza, differenze, convivenza, coesistenza, condividuo.

Leggi l’articolo in PDF