Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VI, N. 16
Online 03/11/2020
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Newsletter / Newsletter

Platone, Bauman e Byung-Chul Han: tra mondo reale e mondo digitale.
Un’esperienza di Philosophia Ludens ai tempi della DaD
L. De Marco

This essay presents the experience of the educational-laboratory path carried out by classes 3^BU, 5^AU and 5^BU (Human Sciences) of “G. Bianchi Dottula” High School in Bari, in 2019-2020. Therefore, the working-team has started a path of reflection and research (according to the Philosophia ludens approach) on the theme of the complexity of today’s society starting from the comparison between the concepts of the real world and the digital world in a possible perspective of personal search for happiness, taking the opportunity to hold together theoretical investigation and empirical practice. The problem has been posed as a need for every man in a contingent perspective, also considering the particular pandemic period experienced. This is the widespread scenario of intellectual curiosity that involved the students, looking for illustrious speculative contributions and personal insights through the works of Platone, Bauman and Byung- Chul Han.

KEYWORDS: Happiness, Globalization, Digital world, Laboratory path, Philosophia ludens

 

Il saggio presenta l’esperienza del percorso didattico-laboratoriale svolto dalle classi 3^BU, 5^AU e 5^BU (Scienze umane) del Liceo “G. Bianchi Dottula” di Bari, nell’a.s. 2019-2020. Per questo motivo, il working- team ha avviato un percorso di riflessione e di ricerca (secondo l’approccio Philosophia ludens) sul tema della complessità della società odierna a partire dal confronto tra i concetti di mondo reale e mondo digitale in una possibile prospettiva di personale ricerca della felicità, cogliendo l’opportunità di tenere insieme indagine teorica e pratica empirica. Il problema è stato posto come un’esigenza propria di ogni uomo in una prospettiva di contingente necessità, in considerazione anche del particolare periodo pandemico vissuto. È questo lo scenario diffuso di curiosità intellettuale che ha coinvolto gli studenti, alla ricerca di illustri contributi speculativi e spunti di riflessione personale attraverso le opere di Platone, Bauman e Byung-Chul Han.

PAROLE CHIAVE: felicità, globalizzazione, mondo digitale, percorso laboratoriale, Philosophia ludens

Leggi l’articolo in PDF