Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VII, N. 17
Online 31/03/2021
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Newsletter / Newsletter

Non ci libereremo di Dio fintanto che crederemo nella sintassi. A. CAPUTO

Sfruttando le provocazioni del libro La sintassi trinitaria di J.P Lieggi, l’articolo ripercorre alcune questioni della storia dell’ontoteologia e si interroga sugli scenari lasciati aperti dalla critica alla metafisica classica. È possibile oggi ripensare il rapporto linguaggio/essere/divino in maniera non sostanzialistica e logocentrica? Il paradigma della syntaxis (intesa come «sinergia ordinata») si muove in questa direzione? Esiste una relazione tra l’ordine (teologico)-sintattico e la logica (antropologica) della mutualità? E che rapporto tra il logos filosofico e quello teologico, quando ci si muove su queste questioni di confine?

PAROLE CHIAVE: ontoteologia, sintassi, mutualità, J.P. Lieggi, Trinitaria

Scarica PDF