Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno IX, N. 23,
Online 31/12/2023
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Luogo ed evento.
La topologia non ‘utopica’ del pensiero di Martin Heidegger
S. Venezia

The paper aims at discussing the question of Topology in Martin Heidegger’s work in order to analyze the new elements that this question introduces and to attempt to demonstrate that only a topology can hold all the Grundfragen of Heideggerian philosophy after the turning/Kehre in a non-‘utopian’ perspective together. Within this theoretical framework the paper aims at contextualizing the thought of the event/Ereignis as a thought of the place/Ort and of the word/Wort. In the word, especially in the poetic word, the event is not a concept among others, but it occurs as the localization of a topology.

KEYWORDS: Heidegger, Topology, Event, Word, Poetic Word

 

Il contributo si confronta con la questione della Topologia nell’opera di Martin Heidegger per analizzare gli elementi di novità che tale questione introduce e per tentare di dimostrare che soltanto una topologia può tenere insieme in una prospettiva non ‘utopica’ tutte le Grundfragen della filosofia heideggeriana dopo la svolta/Kehre. Nell’ambito di siffatto quadro teoretico il contributo intende contestualizzare il pensiero dell’evento/Ereignis come pensiero del luogo/Ort e della parola/Wort. Nella parola, in maniera eminente quella poetica, l’evento non è un concetto tra gli altri, ma accade come localizzazione di una topologia.

PAROLE CHIAVE: Heidegger,Topologia, Evento, Parola, Parola Poetica

Leggi l’articolo in PDF