Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VII, N. 18, Vol. I
ed. by G. B. Adesso, A. Caputo Online 11/11/2021
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Un Abbecedario della cittadinanza
interdisciplinare e ‘comunitario’
G. B. Adesso, A. Caputo

Questo numero di “Logoi” nasce dalla confluenza di tre diverse correnti, sollecitazioni, ricerche. Il ‘la’ che ha dato la prima intonazione all’orchestrazione è lontano del tempo. Già da quando è nata la rivista, nel 2015, come Redazione, sognavamo di fare un Evento-Abbecedario, scegliendo 21 parole ‘inattuali’, e presentandole in una serie di seminari diffusi. L’impegno di “Logoi”, però, era ed è troppo gravoso; e abbiamo messo da parte questa idea, attendendo tempi migliori. Soprattutto ci eravamo resi conto che un lavoro di questo tipo richiede forze, radicamento sul territorio, una sinergia che non può essere frutto solo di una ‘Redazione’.
L’esperienza pandemica ha fatto crescere in tutti la voglia di tornare ad incontrarsi, e pensare insieme. E qui il nostro desiderio si è incrociato con la ‘forza’ motrice del Direttivo della Società filosofica italiana (SFI) – sezione di Bari. Da anni la SFI-Bari porta avanti esperienze di ‘filosofia in città’, caffè filosofici. La sinergia era possibile.
È nata quindi l’idea di un Abbecedario della cittadinanza, che si è sviluppato in un evento (o meglio un grappolo di eventi), nel maggio 2021, in pratica immediatamente dopo il termine della ‘zona arancione’. Rimandiamo, su questo, all’articolo presente in questo stesso numero di “Logoi”, a cura del Direttivo SFI-Bari, dal titolo Il racconto di una prima esperienza di ‘Abbecedario della cittadinanza’, tra Università, Scuola e Territorio.

Leggi l’articolo in PDF