Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VII, N. 18, Vol. I
ed. by G. B. Adesso, A. Caputo Online 11/11/2021
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Cittadinanza digitale e processo democratico R. Bellotti, D. Dalfino, F. Paolicelli

In this paper, concept and possibility of digital citizenship is discussed in its chances and risks, through a triple point of view: scientific view (the interpretation of a professor of Experimental Physics), legal view (description of a professor of Civil procedural law), political view (questions posed by one of the promoters of the Apulian law relating to digital citizenship).

KEYWORDS: Digital citizenship, Science, Law, Politics, Philosophy

 

In questo lavoro, il concetto e la possibilità di una cittadinanza digitale viene discusso nelle sue possibilità e nei suoi rischi, secondo le prospettive generate da un triplice punto di vista: scientifico (attraverso la testimonianza di un professore di Fisica Sperimentale), giuridico (attraverso le descrizioni di un professore di Diritto processuale civile), politico (attraverso le questioni poste da uno dei promotori della legge pugliese relativa alla cittadinanza digitale).

PAROLE CHIAVE: cittadinanza digitale, scienza, legge, politica, filosofia

Leggi l’articolo in PDF