Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VIII, N. 19, Vol. II
Online 02/04/2022
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Newsletter / Newsletter

Una narrativa fenomenologica del contratto sociale C. Watkin

Our security and prosperity are based on implicit agreements traceable to the social contract; this one, however, needs today an important audit that can address social tensions, inequalities and the role of emerging sciences. Although it already had some renovations, a phenomenological approach allows today to understand it as a lived experience and as a tool for recognizing and facing the tensions of the present.

KEYWORDS: social contract, renewal, inequality, phenomenology, lived experience

 

La nostra sicurezza e la nostra prosperità si basano su accordi impliciti riconducibili al contratto sociale; quest’ultimo, però, necessità oggi di un’importante revisione che tenga conto delle disuguaglianze, delle tensioni sociali e del ruolo delle tecnologie emergenti. Nonostante abbia già avuto diversi rinnovamenti, un approccio fenomenologico permette oggi di comprenderlo in quanto esperienza vissuta e come strumento per riconoscere e affrontare le tensioni del presente.

PAROLE CHIAVE: contratto sociale, rinnovamento, disuguaglianze, fenomenologia, esperienza vissuta

Leggi l’articolo in PDF