Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VIII, N. 19, Vol. II
Online 02/04/2022
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Newsletter / Newsletter

Merleau-Ponty e l’hard Problem of consciousness.
Implicazioni ontologiche ed etiche.
F. Bonaduce

What is conscience? Starting from this unsolved and millenal question – upon which science and philosophy still debate – in dialogue with some passages of Merleau-Ponty’s Phenomenology of Perception, we propose to detect the stakes involved in this enigma. We will try to reinforce the importance that the theorization of a new ontological project assumes under an scientific stalemate, which has its center in the inalienable presence of embodied subject in the world. It’s also about facing a question about an ethical issue: in front of scenarios where community life and sociability are confined in meta-real dimensions, amended by pain and death, emerges the urgency to reconsider the living as being immersed in the world, with sense and meaning only in relation to the natural environment and to the other one.

KEYWORDS: Merleau-Ponty, Cosciousness, Intentionality, Ontology, Ethics

 

Che cos’è la coscienza? Partendo da questo insoluto e millenario interrogativo – su cui scienza e filosofia dibattono ancora – quello che ci proponiamo, dialogando con alcuni passaggi della Fenomenologia della percezione di Merleau-Ponty, è di rilevare la posta in gioco implicata in tale enigma. Cercheremo di porre l’accento sull’importanza che assume, di fronte allo stallo scientifico, la teorizzazione di un nuovo progetto ontologico, che ha il suo centro nella presenza inalienabile del soggetto incarnato nel mondo. Si tratta anche di sollevare una questione di natura etica: di fronte a scenari ove la vita comunitaria e la socialità sono relegate in dimensioni meta-reali, emendate dal dolore e dalla morte, emerge l’urgenza di ripensare il vivente come essere immerso nella carne del mondo, che costruisce il suo senso e il suo significato solo in relazione all’ambiente naturale e all’altro.

PAROLE CHIAVE: Merleau-Ponty, coscienza, intenzionalità, ontologia, etica

Leggi l’articolo in PDF