Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno IX, N. 23,
Online 31/12/2023
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

La comunità all’epoca del pluralismo culturale tra derive identitarie e destrutturazioni ibridanti M. Lucivero

Reflecting on the community from the phenomenological and sociological point of view means archaeologically investigating its foundational and constitutive traits that sink into the anthropological and psychological concept of subjective identity. The political and legal management of the contemporary pluralism of identities in the globalized world has started a philosophical season centered around the question of multiculturalism, which has been articulated around the interesting variants produced by classical liberalism, communitarianism and hybridism. Faced with the dangerous identity closures of communitarianism, we want to take a position in favor of an intercultural and transcultural perspective based on hybridism, resemantization and the abandonment of the concept of identity.

KEYWORDS: Community, Identity, Multiculturalism, Communitarism, Ibridism.

 

Riflettere sulla comunità dal punto di vista fenomenologico e sociologico significa indagarne archeologicamente i tratti fondativi e costitutivi che affondano nel concetto antropologico e psicologico di identità soggettiva. La gestione politica e giuridica del contemporaneo pluralismo delle identità nel mondo globalizzato ha avviato una stagione filosofica incentrata intorno alla questione del multiculturalismo, che si è articolata intorno alle interessanti varianti prodotte dal liberalismo classico, dal comunitarismo e dall’ibridismo. Davanti alle pericolose chiusure identitarie del comunitarismo s’intende prendere posizione in favore di una prospettiva interculturale e transculturale basata sull’ibridismo, sulla risemantizzazione e sull’abbandono del concetto stesso di identità.

PAROLE CHIAVE: comunità, identità, multiculturalismo, comunitarismo, ibridismo.

Leggi l’articolo in PDF