Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VI, N. 15
Online 31/03/2020
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

La condizione ‘spezzata’ delle lingue.
Ricœur: diversità umana, alterità e traduzione
M. HENAFF

Si le philosophe s’est toujours intéressé à la tâche de la traduction, c’est qu’elle était inséparable pour lui d’une réflexion sur la diversité humaine. Comment comprendre la profusion des cultures et leur difficile communication ? C’est autour d’une telle inquiétude que s’est noué le dialogue, difficile et inabouti, avec l’anthropologie, en particulier avec Claude Lévi-Strauss.

KEYWORDS: Translation, Human Diversity, Otherness, Languages, Ricoeur, Claude Levi-Strauss

 

Se Ricoeur si è sempre interessato al compito della traduzione è perché per lui era inseparabile da una riflessione sulla diversità umana. Come comprendere la diffusione molteplice delle culture e la loro comunicazione difficile? Si tratta di una preoccupazione forte, che ha avviato il nostro dialogo, in maniera difficile e non definitiva, con l’antropologia, soprattutto con Claude Lévi-Strauss.

PAROLE CHIAVE: traduzione, diversità umana, alterità, linguaggi, Ricoeur, Claude Levi-Strauss

Scarica PDF