Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno IV, N. 12
Online 31/10/2018
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Ricœur critique de Levinas. Levinas critique de Ricœur C. BALBONTIN-GALLO

The collection of texts published under the title Ethics and Responsibility includes the exchange of letters between Levinas and Ricœur, and reflects the controversy between the two thinkers about the publication of Oneself as Another by Ricœur. But what seems interesting is that unlike the criticism of Derrida in his essay Violence and Metaphysics (forcing Levinas to revise his thinking), Otherwise than being shows that things are different with the critique of Ricœur. It seems that the state of development of the work of Levinas was in conditions to face the criticism of Ricœur. Therefore, it is necessary to make a careful examination of the work of Levinas and Ricœur, especially in relation the philosophical use of the biblical language. In a second time, it will be useful for us to do a re-reading of Levinas in light of the requirements imposed by Ricœur to reflect a possible weaknesses of Ricœurs’ critics, and show therefor new way of understanding Levinas’ work.

KEYWORDS: Self, Alterity, Ethics, Biblical Language, Self-esteem.

Download PDF

 

La raccolta di saggi pubblicata con il titolo Ethics and Responsibility include lo scambio di lettere tra Levinas e Ricœur e presenta la controversia tra i due pensatori, intorno alla pubblicazione di Sé come un altro di Ricœur. Ma la cosa interessante è che, a differenza di quanto accadde con la critica portata avanti da Derrida nel suo saggio Violenza e metafisica (che costrinse Levinas a rivedere il proprio pensiero), Altrimenti che essere mostra che le cose sono andate diversamente con la critica di Ricœur. Pare che lo stato di sviluppo dell’opera di Levinas ponesse quest’ultimo nella possibilità di tener testa alla critica di Ricœur. Perciò è necessario fare un attento esame del lavoro di Levinas e Ricœur, soprattutto in relazione all’uso filosofico del linguaggio biblico. In un secondo momento, sarà utile per noi fare una rilettura di Levinas alla luce delle osservazioni fatte da Ricœur, per riflettere su una possibile debolezza della critica di Ricœur e mostrare, perciò, una nuova via per comprendere l’opera di Levinas.

PAROLE CHIAVE: Sé, alterità, etica, linguaggio biblico, autostima