Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno V, N. 13
Online 29/03/2019
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Il gioco sovversivo della filosofia.
Intervista a cura di Annalisa Caputo
E. BENCIVENGA

Starting from the idea that playing  is not only ‘an’ experience, but something constitutive of man and being, Bencivenga analyzes possibilities and risks of ‘being-at-play’.
So, after presenting the particular, ‘subversive’ game of philosophy, he comes to face with some decisive authors for the relationship between play and philosophy, like Huizinga, Caillois, Heidegger, Gadamer, and even beyond.

KEYWORDS: Playing, Philosophy, Chaos, Risk, Subversion

 

Partendo dall’idea che il gioco non è un’esperienza tra le tante, ma qualcosa di costitutivo dell’uomo e dell’essere, Bencivenga analizza possibilità e rischi dell’essere-in-gioco. Quindi, dopo aver  presentato il particolare gioco ‘sovversivo’ della filosofia, giunge a confrontarsi con alcuni Autori decisivi per la storia dei rapporti tra gioco e filosofia, quali Huizinga, Caillois, Heidegger, Gadamer, e non solo.

PAROLE CHIAVE: gioco, filosofia, caos, rischio, sovversione

Scarica PDF