Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno V, N. 13
Online 29/03/2019
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Su ‘Filosofia in gioco’ di Ermanno Bencivenga M. C. CLORINDA VENDRA

Nella nostra società, i giochi televisivi, le slot machine e la roulette vengono identificati quali luoghi emblematici del divertimento. A partire dall’ambiguità del gioco e facendo riferimento al contesto contemporaneo, il testo di Ermanno Bencivenga mira a delucidare i concetti della sfera ludica. La sua riflessione è presentata come un labirinto ludico: il punto di partenza è dato dall’analisi del gioco di una bambina in una stanza in cui sono presenti degli oggetti, l’obiettivo è ritrovare l’umile giocare della fanciulla nella filosofia passando prima attraverso tappe intermedie come il gioco del calcio, i giochi che coinvolgono i sensi, le arti e i giochi linguistici. La creatività, il piacere, la gioia, l’apprendimento e il rischio, quali tratti tipici dell’ambito ludico, saranno ritrovati nella Critica del Giudizio di Kant poiché la filosofia è gioco.

Scarica PDF