Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno IV, N. 12
Online 31/10/2018
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

¿Cuándo se empieza a pensar con otros?
Quando ha inizio il pensare insieme?
W. O. KOHAN

A partir de una pregunta lanzada en un seminario de práctica filosófica, ¿Cuándo se empieza a pensar con otros?, este texto se propone pensar algunas condiciones para el filosofar infantil. Propone una conceptualización de la infancia según cuatros formas (incompletud, potencialidad, extranjeridad e intimidad) que hacen de la filosofía una infancia del pensamiento. Considera lo que denomina las condiciones políticas del filosofar infantil y dispone una serie de elementos para considerar en qué medida el ‘insieme’ es decisivo para pensar los sentidos actuales del filosofar infantil.

PALABRAS CLAVE: Filosofía, Infancia, Colectivo, Igualdad, Pensamiento

Read the essay on PDF

 

Nel testo che segue, a partire dalla domanda: ‘quando ha inizio il pensare insieme?’ proposta in un seminario di pratica di filosofia, si invita a riflettere su alcuni aspetti della relazione fra infanzia e filosofia. L’idea è quella di approfondire il concetto di ‘infanzia’ attraverso quattro modalità (incompletezza, potenzialità, ‘stranierità’ e intimità) che ci permettono di pensare la filosofia come infanzia del pensiero. Si mettono altresì in evidenza le possibilità e le condizioni di una politica della filosofia dell’infanzia e si approfondiscono diversi aspetti che fanno emergere, come decisivo, il concetto di ‘insieme’ per ripensare, oggi, il senso della relazione fra infanzia e filosofia.

PAROLE CHIAVE: filosofia, infanzia, collettivo, uguaglianza, pensare

Leggi l’articolo in PDF