Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno V, N. 13
Online 29/03/2019
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

UPm, una possibilità di risorsa musicale L. PARENTE

Unità di Produzione musicale è una performance musicale che dà vita ad un lungometraggio: settantadue musicisti, divisi in squadre, sottoposti a turnazione di composizione ed esecuzione in catena di montaggio. In questo articolo si dà forma ad alcune riflessioni provando a considerarlo un esperimento sociale, culturale e – quindi – artistico, traendo spunto all’analisi dalle tre dimensioni della Vita Activa e dalle considerazioni sui rapporti di potere e sulla soggettività dell’ultimo Foucault. Dunque: può essere anche questo esperimento un’eredità ‘attuale’ degli insegnamenti sull’inattuale di Nietzsche? Può essere ancora un modo per attraversare in maniera vitale la storia? Può essere l’arte uno strumento di riflessione e azione nella contemporaneità?

PAROLE CHIAVE: musica, lavoro, controllo, soggetto, società

Leggi l’articolo in PDF