Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VI, N. 16
Online 03/11/2020
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Newsletter / Newsletter

Vergessenheit.
Appunti su una categoria heideggeriana (1927-1944)
Adriano Ardovino

The contribution examines the Heideggerian notion of oblivion/forgetfulness in the period between the publication of Being and Time and the last Freiburg course (1927-1944). In the economy of a ‘transition’ from the ontological-fundamental perspective to the ontohistorical one, the essay tries to highlighting the developments and uncertainties within the crucial Heideggerian reference to the ‘constellation’ of oblivion/forgetfulness. The resulting ‘stratigraphy’ is also conceived as a premise for the analysis of oblivion/forgetfulness in Heideggerian writings of the second postwar period (1946-1969), in which such a theme will undergo important transformations, which will be the subject of a subsequent study.

KEYWORDS: Heidegger, Forgetfulness, Concealment, Being, Truth, Enowning

 

Il presente contributo prende in esame, procedendo textimmanent, la costellazione heideggeriana dell’‘oblio’ in un arco compreso fra la pubblicazione di Essere e tempo e l’ultimo corso friburghese prima della temporanea sospensione dall’insegnamento (1927-1944). Nell’economia di una ‘transizione’ dalla prospettiva ontologico-fondamentale alla prospettiva ontostorica – e senza mai forzare incongruenze e difficoltà all’interno di una sintesi che, di fatto, nell’arco di tempo esaminato non viene raggiunta –, il saggio cerca di mettere in luce linee, sviluppi e acquisizioni, ma anche oscillazioni, incertezze e opacità che caratterizzano il cruciale riferimento heideggeriano alla costellazione dell’oblio. La ‘stratigrafia’ così tentata, è pensata in pari tempo come una premessa all’analisi dell’oblio negli scritti heideggeriani del secondo dopoguerra (1946- 1969), nei quali il tema subirà importanti trasformazioni, che saranno oggetto di un successivo studio.

PAROLE CHIAVE: Heidegger, oblio, velamento, essere, verità, evento

Leggi l’articolo in PDF