Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VII, N. 17
Online 31/03/2021
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Newsletter / Newsletter

L’interpretazione heideggeriana di Giuseppe Semerari C. Tatasciore

Given the aversion, as well as the interest, Giuseppe Semerari had for Martin Heidegger’s philosophy, the following paper analyses the essays the author dedicated to the German philosopher. Starting from the pages he wrote in 1974 for Schelling’s Philosophical Inquiries, up until the lessons of Monte Sant’Angelo, which confirm his interpretive coherence.

KEYWORDS: Giuseppe Semerari, Heidegger, Destiny, Ultrametaphysics, Parmenidism

 

Posta l’avversione – ma anche l’interesse – di Giuseppe Semerari per la filosofia di Martin Heidegger, vengono analizzati nel presente contributo i saggi dedicati dall’Autore al filosofo tedesco. A cominciare dalle pagine del 1974, contenute nella Introduzione alle Ricerche filosofiche di Schelling, per concludere con le lezioni di Monte Sant’Angelo, che ne confermano la coerenza interpretativa.

PAROLE CHIAVE: Giuseppe Semerari, Heidegger, destino, ultrametafisica, parmenidismo

Leggi l’articolo in PDF