Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VII, N. 17
Online 31/03/2021
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Newsletter / Newsletter

Sul film di danza Close to distance S. Pastorino

Le complesse dinamiche che nutrono la ricchezza del danzare trovano una loro magnifica messa in opera nel film di danza Close to distance, creazione di Emma Morris e Alessia Lovreglio Wilson. Entrambe coreografe e danzatrici, rispettivamente con base in Atlanta (Georgia) e Alabama, Lovreglio Wilson ha anche una formazione filosofica di alto livello che ha permesso al loro lavoro di restituire la densità e l’inemendabile problematicità delle questioni legate alla percezione della distanza, acuitesi durante l’esperienza pandemica.

Leggi l’articolo in PDF