Rivista di filosofia
Journal of Philosophy
ISSN 2420-9775
Anno VII, N. 18, Vol. I
ed. by G. B. Adesso, A. Caputo Online 11/11/2021
Immagine di copertina
di Bianca Roselli
Mimesis Edizioni

Cookie banner
Cookie Banner – CSS

Operare / Lavorare: sostenibilità sociale e lotta al caporalato Y. Sagnet, F. Pomarico

In this debate a large-scale retail trade representative and a social activist for the rights of the exploited workers, former day labourer himself, help to arise some main topics about fighting illegal recruitment: the idea of justice and labour equality and the observance of workers’ main rights. Hence the suggestion: reverse this vicious circle giving to costumers a buying opportunity which is social sustainable in every step of his production.

KEYWORDS: Social activism, Exploited workers, Former day labourers, Illegal recruitment, Social sustainable

 

Nel confronto qui proposto, tra un rappresentante di una azienda della distribuzione organizzata e un attivista per i diritti dei lavoratori sfruttati, ex bracciante lui stesso, emergono alcuni temi principali della lotta al caporalato: il concetto di giustizia, di equità nel lavoro e di rispetto dei diritti fondamentali dei lavoratori. Da qui la proposta di invertire questo circolo vizioso in una opportunità di acquisto per i consumatori che si basi su una sostenibilità sociale in ogni passaggio della produzione.

PAROLE CHIAVE: attivismo sociale, sfruttamento del lavoro, braccianti, caporalato, sostenibilità sociale

Leggi l’articolo in PDF